martedì 29 novembre 2011

COMPORTAMENTI CHE FUNZIONANO IN ITALIA. PRONTUARIO CON 6 POSTULATI E RELATIVI ESEMPI

1 Pensare in piccolo, focalizzarsi su obiettivi concreti. 
Es. Dopo ragioneria farò l'Isef così potrò lavorare alla palestra sotto casa.

2 Essere snob preventivamente. Un no passa sempre per essere più intelligente di un sì.
Es. Quel libro? No, non lo leggo, mi sembra stupido. Quel film? Ma sarà di certo il solito sbanca botteghino inutile. Quel disco? Commerciale, non lo ascolterò mai.

3 Privilegiare in ogni caso la forma rispetto al contenuto: la stessa cosa, detta con un tono di voce più basso e con un filo di barba incolta sul viso, appare più intelligente.

Es. 
a) Ridendo, con un cappellino in testa: "Ah, ah, ah, ah! Non ci penso neanche!" -> Superficiale
b) Serio, in giacca e cravatta: "Ah, ah, ah, ah! Non ci penso neanche!" -> intelligente, sai quello che vuoi.

4 Non dire mai per primi quello che si pensa. Lasciare che tutti esprimano la propria opinione e prendere la parola solo quando si è certi della corrente di pensiero dominante. 
Es. Cosa ne pensi? Mmm... vorrei rifletterci: Marco tu cosa ne pensi?

5 Evitare di prendere decisioni nel merito di una discussione. Decidere sempre in base a elementi contingenti, possibilmente tirando in mezzo la politica.
Es. Questa sua fotografia con la mela morsicata e una donna morta mi piace molto per via del colore rosso della mela che però tende al verde, chiare metafore politiche, giusto?

6 Evitare di guardare oltre al proprio comune e, se possibile, al proprio quartiere. 
Es. Questa sera in questa città non c'è proprio niente da fare. Ma al di là del ponte c'è un concerto. Sì, ma non è qui..

Nessun commento:

Posta un commento